Mercoledì 03 Giugno 2009

Il mito dei Beatles
finisce in un game

Sono stati Paul McCartney, Ringo Starr nonché Yoko Ono e Olivia Harrison (le compagne degli scomparsi John Lennon e George Harrison) i testimonial che all’E3 di Los Angeles (uno dei principali appuntamenti mondiali nel settore dei videogame) hanno presentato in anteprima mondiale il videogame “The Beatles Rock Band” la cui uscita è prevista per il 9 settembre prossimo, in concomitanza con l’uscita della intera collezione originale, digitale e rimasterizzata dei Beatles.

Il gioco è stato realizzato grazie ad una collaborazione tra Apple Corps e MTV Games’ Harmonix Music Systems e, di fatto, si presenta come un rhythm game stile Rock Band, sviluppato, ovviamente sulla base delle canzoni dei Beatles. Sarà così possibile (nelle quattro modalità di gioco, dalla partita singola alla storia alla sfida e all’allenamento) ripercorrere la storia musicale dei Beatles in quello che rappresenta la prima occasione, per i fans dei baronetti di Liverpool, di cimentarsi direttamente con la carriera musicale dei quattro.

Dai primi giorni di Liverpool, nel 1963, al The Cavern Club, alla partecipazione allo show televisivo americano “The Ed Sullivan Show” del 1964, al concerto di Tokyo del 1966 all’ultima performance sul tetto della Apple Corps.

Il tutto passando, ovviamente, dalle sonorità espresse negli studi di Abbey Road. Nel game saranno a disposizione 45 canzoni dei Beatles. Ad oggi sono solo 10 i titoli “annunciati”: I Saw Her Standing There, I Want To Hold Your Hand, I Feel Fine, Taxman, Day Tripper, Back In The USSR, I Am The Walrus, Octopus’s Garden, Here Comes The Sun, and Get Back. Per gli altri occorrerà attendere ancora qualche settimana.

È già stato annunciato, invece, che per la versione Xbox 360 (il game sarà disponibile anche per le piattaforme Playstation 3 e Wii) dal 9 settembre sarà a disposizione on-line su Xbox Live anche la versione di “All You Need Is Love” il cui intero ricavato sarà devoluto (su indicazione di McCartey, Starr, Yoko Ono e Olivia Harrison) a “Medici senza frontiere”. Il gioco sarà compatibile con tutte le device musicali della serie Rock Band nonché di gran parte di quelli della serie Guitar Hero e di altri produttori.

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags