Domenica 03 Maggio 2009

Un nuovo modo
di andare in buca

Una nuova esperienza in fatto di golf, più coinvolgente, più accattivante e, per quanto sia possibile, ancora più realistica. Sono le premesse con cui Electronic Arts ha annunciato per il prossimo autunno la nuova versione del suo titolo dedicato allo sport di «lusso» e che vede come testimonial protagonista uno degli sportivi più noti e pagati del mondo: Tiger Woods.

Il nuovo titolo Tiger Woods Pga Tour 10, come detto, dovrebbe essere rilasciato – come detto – prima del prossimo autunno e dovrebbe vedere la luce nelle versioni per Pc, Xbox 360, PS3, PS2, PSP e Nintendo Wii.

Tra le prime voci circa le caratteristiche del nuovo gioco circolate negli ambienti dei videogamer, spicca quella che vuole le condizioni climatiche protagoniste della nuova edizione. In pratica, il giocatore dovrebbe trovarsi sul green «ambientato» proprio con clima, bizze del tempo e atmosfera circostante paragonata alle reali condizioni climatiche reali che si riscontrano sui campi nelle località e nelle stagioni in cui ci si confronterà.

Non si parla, in questo caso, solamente di statistiche e rilievi legati ai semplici bollettini meteo (per esempio una più o meno accentuata presenza di giornate di vento o di pioggia), ma le condizioni climatiche si promette influenzeranno drasticamente il comportamento della pallina. Per esempio, durante una partita sotto un acquazzone, la pallina registrerà verosimilmente l’effetto frenante dell’acqua.

E, nel caso in cui la pallina con grande fortuna sia finita in una bella pozzanghera, per farla uscire dall’acqua e riprendere la sua corsa verso la buca occorrerà imprimere maggiore potenza nel tiro contrastando adeguatamente la resistenza offerta. Ovviamente la nuova edizione sarà aggiornata alle ultime statistiche del Tour recente, mentre dal punto di vista delle località, sarà aggiunto il famoso U.S. Open a Bethpage Black. Inoltre, per quanto riguarda la coreografia, le partite saranno «osservate» da un numero di spettatori maggiori.

Gli sviluppatori, infatti, hanno puntato a triplicare le presenze della folla sul percorso e, di conseguenza, aumenteranno anche applausi e «boo», a seconda se il tiro scoccato sarà decente o assolutamente sbagliato. Altra chicca, per la versione dedicata alla piattaforma Nintendo Wii, ci si potrà divertire ad imbucare la pallina sul green utilizzando la nuova e più performante periferica Wii MotionPlus.

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags