Giovedì 18 Luglio 2013

Niente ginnastica
Basta una pillola!

Una pillola al posto della ginnastica con la quale ottenere gli stessi benefici ma senza sudare. Questo l'allettante obiettivo futuro di una ricerca, pubblicata in questi giorni su Nature Medicine, condotta da diversi centri di ricerca europei e americani fra i quali l'Institut Pasteur de Lille, l'università di Lille Nord, l'European genomic institute for diabetes a Lille (Francia) e lo Scripps research Insitute di Jupiter, in Florida.

Lo studio, riportato anche dal New York Times, è l'avanzamento di una precedente ricerca in cui gli stessi scienziati avevano scoperto che un composto, messo a punto in laboratorio e iniettato in topolini obesi, era in grado di attivare una proteina, la Rev-erb-alpha, che induce al consumo di ossigeno, controlla i ritmi circadiani e l'orologio interno biologico.
I topolini persero peso anche se si alimentavano con cibi grassi, migliorarono i livelli di colesterolo e aumentarono il metabolismo anche da fermi.
Ora gli studiosi hanno iniettato lo stesso composto, prima in cellule isolate di muscolo e poi direttamente nei muscoli di alcuni topini particolari, detti «antiatleti» perché i muscoli hanno pochi mitocondri e la proteina rev-erb-alpha è debole.

Dopo il trattamento i topini sono diventati più attivi. «La proteina rev-erb-alpha potrebbe essere un target di farmaci per migliorare le funzioni muscolari ossidative, controllare il numero e la funzione dei mitocondri» si legge nella ricerca.
Ha commentato al New York Times Thomas Burris, coautore dello studio: «La sostanza sembra mimare gli identici effetti dell'esercizio fisico ed è plausibile pensare che, in futuro, si potrà mettere a punto un farmaco che consentirà alle persone, in particolare ai disabili e a chi non può fare movimento, di migliorare la salute senza sforzi».

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags