Martedì 24 Maggio 2011

«Abusivi da Corsa»
Look casual

Un nuovo brand made in Bergamo di abbigliamento per bambini che strizza l'occhio al mondo dei motori. Si tratta di Abusivi da Corsa, poi esteso alla linea uomo, nato a Grumello del Monte dalla fantasia di due giovani imprenditori: Marco Finazzi di Albano Sat'Alessandro e Guido Taglietti di Coccaglio, nel Bresciano.

I due un anno fa hanno fondato la società «Voglia di Stile» a Grumello del Monte (il magazzino è a Brusaporto) e poi, volendo creare alcuni capi originali per un gruppo di partecipanti alla «1000Miglia Storica» del 2009, hanno dato vita alla linea «Abusivi da corsa» il cui intento è quello «di far incontrare la ricercatezza dei dettagli con la qualità del made in Italy».

I due soci si occupano personalmente della «nascita» di ogni capo, dall'ideazione (bozzetti e design) fino alla scelta di materiali e colori per il campionario. Così in pochi mesi i primi capi si sono trasformati in una linea completa, un «total-look» uomo e bambino, che va dalle t-shirt alle felpe, dalle camicie ai pantaloni, fino alle calzature e agli accessori, «tutti di matrice sicuramente sportiva - spiega Finazzi - ma ricercati in ogni dettaglio, un genere life-style per vestire casual la vita di tutti i giorni».

Intanto due mesi fa, quasi in contemporanea, hanno aperto i primi due negozi a Trescore Balneario e Iseo che rappresentano per l'azienda una notevole crescita in termini di visibilità e fatturato rispetto alla start-up dell'anno precedente».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags