Lunedì 29 Luglio 2013

Star dei fumetti
e stampe naïf

È un'esplosione di stampe e di colore quest'estate che ha voglia di divertirsi, tanto da voler giocare con i disegni. Su maglie, abiti leggeri, borse e accessori sono sempre più alla moda le grafiche che richiamo all'infanzia. Stampe naïf che sembrano uscite dai quaderni della scuola, ma anche le star del fumetto tornano in pole position su t-shirt e felpe. Si gioca con scritte e illustrazioni, dove i personaggi dei cartoon sono indossati da grandi e piccini.

Grafiche colorate, spesso irriverenti, con la voglia di comunicare leggerezza. In fondo moda e fumetto sono sempre più vicini: lo dimostra Lucca Comics & Games, il festival internazionale dedicato al fumetto, al gioco e all'illustrazione che dal prossimo 31 ottobre e fino al 3 novembre presenterà la mostra «Dress Code», con sette personaggi femminili - da Wonder Woman a Valentina ed Eva Kant - che si racconteranno nel loro «essere donne» a tutto tondo, immaginandosi nella vita quotidiana.

Ma non solo: l'esplosione grafica la racconta la collaborazione tra Maurizio Catellan e il marchio di moda MSGM con una capsule che celebra le foto di Toilet Paper, magazine creato proprio dall'artista. Con tanto di «benedizione» del maestro Karl Lagerfeld, caricatura di se stesso per una capsule moda. Cliccare net-a-porter.com per scoprirla.

Fabiana Tinaglia

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags