Venerdì 04 Giugno 2010

Aquiloni, polenta e natura
al «BoPo» di Ponteranica

Una festa all'aria aperta quella proposta domenica a Ponteranica nell'area intorno al locale BoPo e alla ciclostazione dei Colli, che sorge lungo la pista ciclopedonale del paese. «Ciuffest», questo il nome dell'evento, è il frutto della collaborazione di una serie di associazioni con il progetto giovani del Comune di Ponteranica: Auser insieme di Ponteranica, Pedalopolis, Stevia, Il Consorzio Città Aperta e la Coop Sociale il Pugno Aperto.

Durante l'evento si potrà godere di spettacoli di giocoleria, intrattenersi ad ascoltare concerti e ballare, partecipare al torneo di calciobalilla come a workshop di telaio, impagliatura ed aquiloni, ascoltare le letture nell'orto, assistere alle performance della ciclofficina itinerante, discutere con le associazioni, gustare la polentata e poi fare due passi fra le bancarelle degli arti e mestieri, il tutto a partecipazione libera in un clima finalmente primaverile.

Dalle 16 musica con i gruppi «4 figure nello spazio», «Edoch», «Road of kicks», «Tata: Box» e «Kaja». La partecipazione è estesa a tutti. Chi avesse idee o volesse promuovere la propria associazione durante la giornata può contattare l'organizzazione all'indirizzo la.piazza@comune.ponteranica.bg.it o al numero di telefono 035.572800.

Il BoPo, il Bocciodromo di Ponteranica, locale comunale, si conferma uno dei punti di attrazione più frequentati della zona grazie ad alcune scelte indovinate. Non solo intrattenimento, con il bar, la tavola calda e naturalmente il bocciodromo, ma anche arte, con mostre temporanee, incontri pubblici, laboratori per bambini, musica dal vivo, lettura. Proprio intorno al BoPo e alla ciclostazione dei Colli, che offre assistenza ai sempre più numerosi frequentatori della pista ciclabile che da Ponteranica collega Bergamo e Paladina, si svolgerà la festa di domenica.

a.ceresoli

© riproduzione riservata