Mercoledì 09 Ottobre 2013

Pedrengo: papà+figlio
C'è una cronocoppie

Arriveranno atleti da tutto il Nord Italia: Milano, Brescia, Monza Brianza, Padova, Parma, Lecco, Mantova e persino da Trento e Genova. Correranno professionisti ed ex professionisti del ciclismo, oltre a tanti semplici appassionati.

Il Team Nava ha organizzato anche quest'anno la cronocoppie benefica «25ª Padre e Figlio» in programma il 13 ottobre a Pedrengo. Cos'ha particolare questa gara: partecipano padri e mamme con figli, fratelli e sorelle, amici e parenti, tutti in corsa felici di gareggiare per la solidarietà.

Una cronocoppie aperta a tutti gli appassionati di ciclismo in ricordo di Pietro Virgilio Pezzotta: il ricavato delle iscrizioni sarà devoluto totalmente, come di consuetudine, alla Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare di Bergamo (www.distrofia.net).

Anche quest'anno, contro ogni crisi, iscrizioni da record con oltre 300 coppie già iscritte. A scalare di 30 secondi ogni coppia sarà composta da un giovane atleta e da un adulto maggiorenne.

Come lo scorso anno, partiranno prima gli Esordienti, poi i Giovanissimi G6-G5-G4 ed infine i Giovanissimi G1-2-3. Tutte le categorie percorreranno 6,5 Km, ad eccezione dei G1-2-3 che pedaleranno per 5,3 Km.

Per tutti sono previste premiazioni: per le società più numerose e i primi cinque classificati per categoria. Anche quest'anno si annuncia un successo.

r.clemente

© riproduzione riservata