Sabato 18 Ottobre 2008

Apertura al pubblicodella riserva naturale Valpredina

Il Corpo Forestale dello Stato compie 186 anni. Per festeggiare il compleanno la Forestale ha organizzato per il fine settimana del 18 e 19 ottobre appuntamenti con il pubblico nell’ambito dell’iniziativa «Natura aperta», con visite guidate nelle 120 riserve naturali statali gestite dalla Forestale e in aree naturalistiche di particolare pregio.

VIDEOoasi.wmvIn provincia di Bergamo sarà aperta al pubblico una delle aree ambientali protette più interessanti del territorio bergamasco, la riserva naturale regionale Valpredina, a Cenate Sopra, in Valle Cavallina, dotata di strutture idonee per accogliere giovani e adulti allo scopo di far conoscere la natura a tutti, anche a coloro che hanno difficoltà motorie.

Sito d’importanza comunitaria, la riserva, gestita dal Wwf di Bergamo, si estende su una superficie di circa 90 ettari sulle pendici del monte Misma, tra i 380 e i 1.100 metri, ed è caratterizzata da un’abbondante flora spontanea tipica della fascia pedemontana bergamasca e da fauna stanziale e migratoria. In quest’area, sabato e domenica, sarà possibile, con la guida dei Forestali e degli operatori del Wwf, compiere visite guidate dalle 10 alle 17 lungo il percorso-natura, nell’area didattica attrezzata e all’osservatorio in località Ca’ Pessina. Gli agenti della Forestale di Trescore saranno a disposizione del pubblico per informazioni sull’oasi e per illustrare i molteplici compiti istituzionali del Corpo.

Per informazioni sulle visite guidate in Valpredina è possibile telefonare allo 035-956140 e visitare i siti: www.corpoforestale.it e www.oasivalpredina.it (18/10/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags