Lunedì 03 Novembre 2008

Nordic Walking nel Parco del Ticino

Il Nordic Walking è la nuova disciplina sportiva che sta velocemente conquistando tutto il mondo. Dalla Finlandia, dov’è nato, all’Australia, dalla Cina agli Stati Uniti si contano in milioni i suoi praticanti. E’ uno degli sport di maggior crescita in questo momento, già battezzato «la miglior invenzione finlandese dopo la sauna». In pratica consiste nel camminare (ma anche nel correre, saltellare e fare esercizi) con dei bastoni appositamente sviluppati per questo sport. Offre un modo facile, naturale e molto efficace per migliorare la propria condizione fisica e per tonificare la muscolatura del corpo indipendentemente dall’età, dal sesso o dalla preparazione fisica. In più, è divertente e rilassante ed è particolarmente adatto ad essere abbinato al Wellness ed al Fitness. Nel Nordic Walking si utilizza, quando si applica la tecnica corretta, circa 90% della muscolatura del corpo, senza sollecitare in modo eccessivo le articolazioni, con tutti i benefici che un allenamento così completo comporta. Nei tre livelli di Nordic Walking - benessere, fitness e sport - ognuno trova il livello di pratica e gli esercizi adatti alla propria condizione fisica. Dalla camminata tranquilla e terapeutica a un buon allenamento aerobico, fino agli esercizi specifici per gli atleti.Ora esiste la possibilità di effettuare corsi e/o sedute di Nordic Walking e se può interessare anche delle vere e proprie escursioni fra le colline del Parco del Ticino, attorno al Massiccio del Campo dei Fiori di mezza o di una giornata intera oltre a vere e proprie escursioni di uno o più giorni, anche sulla neve, fra le Vallate dell’Ossola. Per un assaggio il Centro Parco Oriano e il Colibrì propongono due escursioni guidate di Nordic Walking nel Parco del Ticino settentrionale, la prima lungo il sentiero del Monte Pelada, tra Oriano di Sesto Calende ed Osmate, la seconda attraverso i sentieri delle brughiera con partenza ed arrivo a Sesona, frazione di Vergiate. Il Sentiero del Monte Pelada: si parte ed arriva dalla frazione Oriano di Sesto Calende dove trova sede l¹omonimo centro parco gestito dal Colibrì. Il percorso lungo le boscose colline moreniche conduce fino alla vetta del Monte Pelada (471 m s.l.m.) dopo un dislivello di circa 200 m e conduce fino ad Osmate dove è prevista una sosta per il pranzo (al sacco o presso trattoria, a scelta). Il percorso ad anello riconduce dopo circa 6 h complessive di cammino ad Oriano.E¹ possibile in alternativa svolgere un percorso di mezza giornata. Il sentiero della Brughiera: si parte ed arriva alla meravigliosa scuderia la Garzonera in Sesona e attraverso fustaie di pini e querce si attraversano lembi di brughiera ormai evoluta, nella quale spiccano evidenze storico-architettoniche come i resti dell¹Ipposidra, ferrovia a trazione animale in funzione alla fine dell¹ottocento per il trasporto dei barconi prelevati dal Ticino e dai canali tra Tornavento e Sesto Calende.Il percorso dalla durata di mezza giornata riconduce alla scuderia dove è possibile visitare le strutture e consumare un pasto presso la club-house (10 euro piatto unico, 15 euro pasto completo). Costo di partecipazione: giornata intera 20 euro a partecipante, mezza giornata 12 euro a partecipante (compreso l¹affitto dei bastoncini, pasti esclusi); Modalità di esecuzione: escursione su prenotazione realizzabile con un minimo di 10 partecipanti; durante il percorso soste didattiche volte alla conoscenza del territorio; Accompagnamento: guide escursionistiche abilitate del Parco del Ticino, istruttori ANWI (Associazione nordic walking Italia).Informazioni e prenotazioniSilvano Moroni direttore del Centro Parco Oriano del Parco del Ticino ma anche Guida Nazionale di Mountain Bike e soprattutto Istruttore Nazionale di Nordic Walking. IL COLIBRI di Silvano Moroni via Oriano, 51 - 21018 Sesto Calende (Va) Tel./Fax. 0331/924422 Mail : gruppi@ilcolibri.org www.ilcolibri.org

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags