Atalanta, pessime notizie verso Cagliari Fuori Gosens, de Roon e Berisha

Atalanta, pessime notizie verso Cagliari
Fuori Gosens, de Roon e Berisha

L’Atalanta si allena in vista della sfida di lunedì contro il Cagliari. Dall’infermeria non ci sono buone notizie.

Gosens si ferma, Berisha non sta bene: l’Atalanta ha due probabili assenze in più. L’ultima notizia riguarda Gosens, che ha avvertito un fastidio ad una vecchia cicatrice al flessore destro e si è allenato a parte: niente di preoccupante, ma la sua presenza in campo a Cagliari (lunedì alle 17,30, alla Sardegna Arena, per gli ottavi di Coppa Italia) è in forte dubbio. A sinistra, è pronto Castagne. Non ci sarà nemmeno Masiello, che deve scontare una giornata di squalifica dopo le due ammonizioni rimediate nelle semifinali della scorsa edizione.

E Palomino? Al centro delle voci di mercato per un serio interessamento del Boca Juniors, la società ha confermato che anche oggi si è allenato. La precisazione è doverosa dopo la presunta assenza dell’argentino, poi seccamente smentita dall’Atalanta, nella seduta di ieri.

Il recupero di Berisha è ancora più difficile: l’albanese è alle prese con una brutta sindrome gastrointestinale e le sue condizioni, ieri, sono peggiorate, tanto che gli sono stati prescritti due giorni di riposo. Con ogni probabilità, a Cagliari non ci sarà e tra i pali giocherà Gollini. Anche de Roon dovrebbe restare fuori alla Sardegna Arena: come giovedì, anche venerdì l’olandese –che sta recuperando da una botta al piede destro- ha svolto una parte del lavoro con il gruppo e un’altra da solo, ma a questo punto è probabile che non venga convocato per il Cagliari e torni contro il Frosinone. Varnier, invece, starà fuori per altri due mesi. Anche oggi mister Gian Pier Gasperini ha diretto una seduta d’allenamento sul campo sintetico della sede nerazzurra. Il programma di lavoro prevedeva esercizi in palestra, lavoro con la palla e partitelle. De Roon ha svolto parte dell’allenamento con i compagni, mentre Berisha, Gosens e Varnier hanno proseguito con i rispettivi programmi personalizzati. Domani, sempre a Zingonia, allenamento di rifinitura a porte chiuse e partenza per Cagliari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA