Domenica 11 Marzo 2012

Fukushima un anno dopo,Giappone si ferma

(ANSA) - TOKYO, 11 MAR - Il Giappone si e' fermato alle ore 14.46 locali (le 6.46 in Italia) in un minuto di silenzio e di emozione nazionale, a un anno dalla triplice catastrofe dell'11 marzo 2011: il terremoto di magnitudo 9, il devastante tsunami e la crisi nucleare di Fukushima, la peggiore da Cernobyl. L'imperatore Akihito, con la consorte Michiko, partecipa alla cerimonia ufficiale voluta dal governo presso il Teatro Nazionale di Tokyo, cui e' presente il premier Yoshihiko Noda con il suo esecutivo.

DAC

© riproduzione riservata