Mercoledì 04 Aprile 2012

Costretto a far ginnastica,bimbo suicida

(ANSA) - BUENOS AIRES, 4 APR - Un bambino di 12 anni si e' suicidato con un colpo di pistola, nella sua casa a Temperley, nella provincia di Buenos Aires, ed i familiari ora denunciano che il gesto sarebbe stato causato per il rifiuto delle autorita' scolastiche di esonerare il ragazzino dalle ore di educazione fisica durante le quali Victor, che era piccolo, finiva a terra per i colpi dei compagni piu' robusti.

AN

© riproduzione riservata