Giovedì 26 Aprile 2012

Murdoch: non sapevo, quindi ho sbagliato

(ANSA) - LONDRA, 26 APR - "Non sapevo, per questo ho sbagliato": Rupert Murdoch ha definito un peccato di omissione il fatto di non aver permesso che direttori e giornalisti delle sue testate britanniche spiassero i cellulari di star di Hollywood, vip della politica e vittime del crimine. Murdoch all'epoca delle intercettazioni era impegnato nell'acquisto del Wall Street Journal dalla famiglia Bancroft.

BN

© riproduzione riservata