Sabato 08 Dicembre 2012

Crisi: indenni aste Cristie's

(ANSA) - PARIGI, 8 DIC - La crisi non ha toccato il mondo delle aste di Christie's, la cui attivita' quest'anno e' salita rispetto al 2011. Grazie soprattutto ai compratori dei paesi emergenti e all'online, spiega il responsabile della famosa casa d'aste, Steven Murphy, in un'intervista a le Figaro'. ''Abbiamo aumentato'' il giro d'affari, sottolinea Murphy precisando che ''gli alti e i bassi dell'economia in tutto il mondo non hanno interessato l'arte''.

PEN-CB

© riproduzione riservata