Sabato 02 Febbraio 2013

Mps: piccoli azionisti, conti non chiari

(ANSA) - SIENA, 2 FEB - Un gruppo di piccoli azionisti ha presentato denunce a Bankitalia e Consob: il bilancio 2011 di Mps non era chiaro su vari aspetti, tra cui l'"abnorme crescita dei crediti deteriorati" e dal collegio sindacale della banca non vi fu risposta ai rilievi fatti in merito. L'esposto di 321 piccoli azionisti di Mps, titolari di 4,9 milioni di azioni, riuniti nell'associazione Buongoverno e del giugno 2012. Le segnalazioni a Bankitalia e Consob potrebbero essere ora all'esame degli investigatori.

FBB

© riproduzione riservata