Martedì 19 Marzo 2013

Bimbo russo morto in Usa: Mosca critica

(ANSA) - MOSCA, 19 MAR -Pavel Astakhov, delegato del Cremlino per i diritti dell'infanzia,ha criticato la decisione di una procura del Texas di non contestare alcuna accusa ai genitori adottivi di Maxim Kuzmin,il bimbo russo di 3anni la cui morte in circostanze controverse a gennaio ha rinfocolato le polemiche tra Mosca e Washington dopo il divieto russo di adozioni in Usa. "La posizione dei procuratori del Texas nel caso di Maxim è scioccante, rifiutano di accertare le circostanze della sua morte",ha twittato Astakhov.

MAR

© riproduzione riservata