Martedì 21 Gennaio 2014

Amanda, come mai adesso chiesta misura?

(ANSA) - PERUGIA, 21 GEN - "Come mai adesso?" è la domanda che Amanda Knox ha rivolto all'avvocato Luciano Ghirga, che ieri sera le ha comunicato per telefono la decisione del procuratore generale di Firenze di chiedere alla Corte di disporre per lei e Raffaele Sollecito una misura cautelare nel caso vengano condannati nell'appello bis per l'omicidio di Meredith Kercher. La giovane - tornata a Seattle - è stata sentita "molto preoccupata" dal legale. "Avvocato, che vuol dire?" gli ha chiesto la Knox.

© riproduzione riservata