Chailly, io non un eroe per questa Prima

Chailly, io non un eroe per questa Prima

(ANSA) - MILANO, 3 DIC - "Non mi sento né un eroe néportatore di un rischio con questa Prima, perché è una sceltache nasce dalla radice storica del Teatro: in Verdi trovo ilcoraggio e l'adrenalina per buttarmi con gioia inquest'avventura". Così il maestro Riccardo Chailly ha aperto aMilano la presentazione dei partner della Prima del prossimo 7dicembre, quando la 'Giovanna d'Arco' di Giuseppe Verdi torneràalla Scala dopo 150 anni per inaugurare la stagione 2015/2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA