Chiesto processo per Profumo e Ghizzoni

Chiesto processo per Profumo e Ghizzoni

(ANSA) - BARI, 3 APR - Con l'accusa di bancarotta fraudolenta, la procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio per 16 dirigenti di Unicredit, tra cui l'AD Federico Ghizzoni e il suo predecessore Alessandro Profumo, ora presidente di Mps. Il crac in questione è quello della società barese Divania che fino a pochi anni fa vantava 430 dipendenti. Secondo l'accusa, i vertici della banca hanno ingannato il proprietario di Divania, inducendolo a sottoscrivere 203 derivati che hanno portato la società al fallimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA