de Chirico, metafisica degli oggetti

(ANSA) - FERRARA, 13 NOV - Guanti, biscotti, pani, squadre, manichini, quadri nei quadri, gli straordinari capolavori di Giorgio de Chirico, dipinti a Ferrara durante il periodo bellico tra il 1915 e il '18, tornano per la prima volta, a un secolo esatto di distanza, nella città estense per una grande mostra allestita a Palazzo dei Diamanti dal 14/11 al 28/2. L'esposizione è stata visitata nel pomeriggio, in forma privata, dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.


© RIPRODUZIONE RISERVATA