Discesa Garmisch: terzo l'azzurro Fill

Discesa Garmisch: terzo l'azzurro Fill

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - Ancora un podio per l'Italia con Peter Fill terzo in 1'54"23 nella difficile discesa di Coppa del mondo maschile a Garmisch-Partenkirchen (Germania), recupero di quella non disputata a Wengen. È il suo secondo podio stagionale, il 16/o in carriera e il 23/o per l'Italia in questa parte di stagione. A sorpresa, la vittoria è andata allo statunitense Travis Ganong (28 anni, al secondo successo in carriera) in 1'53"71, mentre secondo è arrivato il norvegese Kjetil Jansrud (1'54"09). Sempre per i colori azzurri, c'è poi Dominik Paris, al momento 10/o in 1'54"92. È stata una gara pericolosa sulla Kandahar 2, tutta in ombra con diversi muri sino ad una pendenza del 92%, curve veloci molto centrifughe e una serie di spettacolari salti con fondo a tratti ghiacciato. Tutti hanno quindi commesso errori e ci sono stati incidenti e interruzioni. In particolare, per le cadute dello statunitense Steven Nyman, portato in elicottero all'ospedale per controlli, del francese Valentin Moine Giraud e del canadese Erik Guay.


© RIPRODUZIONE RISERVATA