Dombrovskis, da Roma aspettiamo dettagli

Dombrovskis, da Roma aspettiamo dettagli

(ANSA) - BRUXELLES, 27 GEN - La Commissione Ue si aspetta che l'Italia prenda "impegni chiari" e "dettagli misure" precise nella lettera con cui risponderà alla Ue: lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis rispondendo a chi gli chiedeva che cosa Bruxelles vuole dall'Italia per evitare l'apertura di una procedura d'infrazione sul debito elevato. L'Italia ha un debito molto alto che non è sceso negli ultimi anni, quindi stiamo valutando la conformità con la regola del debito e stiamo facendo un rapporto 126.3", ha spiegato Dombrovskis, ricordando la lettera inviata assieme a Moscovici per informare il Governo "della preparazione del rapporto" e per spiegare che "per assicurare il rispetto ampio con il Patto di stabilità e la regola del debito servono misure addizionali dello 0,2%".


© RIPRODUZIONE RISERVATA