Esce Suburra, western su Mafia Capitale

Esce Suburra, western su Mafia Capitale

(ANSA) - ROMA, 9 OTT - 500 copie, contemporanea in America via Netflix e la scommessa di riportare in sala in Italia il cinema di genere. E' Suburra, "un western metropolitano", come definisce Stefano Sollima il film che, tratto dal romanzo di De Cataldo e Bonini (Einaudi), affonda nella storia di Mafia Capitale per un "racconto allegorico" su Roma preda di parlamentari corrotti, mafia, clan rom e persino Vaticano. Claudio Amendola, Elio Germano, Pierfrancesco Favino sono i protagonisti del film, in sala dal 14/10.


© RIPRODUZIONE RISERVATA