Fbi, Corea Nord è dietro attacco a Sony

Fbi, Corea Nord è dietro attacco a Sony

(ANSA) - NEW YORK, 19 DIC - Le indagini dell'Fbi hanno accertato che il governo della Corea del Nord è responsabile dell'attacco informatico condotto contro la Sony Pictures per bloccare l'uscita di "The Interview", il film satirico sul regime nordcoreano. Il consigliere politico di Pyongyang all'Onu, Kim Song, ha negato che la Corea del Nord abbia legami con i pirati informatici che hanno attaccato la Sony. Secondo la Cnbc, gli Usa si starebbero consultando con Cina, Russia e Giappone sul caso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA