Juve, Higuain attacca De Laurentiis

Juve, Higuain attacca De Laurentiis

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - "Ho passato tre anni meravigliosi a Napoli, e non posso che ringraziare i tifosi per tutto l'amore che mi hanno dato. Ho letto tanti insulti nei miei confronti, posso solo dire che capisco la loro rabbia. Ho fatto la scelta che dovevo fare". Gonzalo Higuain si presenta salutando i tifosi del Napoli nel corso della conferenza stampa di presentazione a Vinovo. "Il modo di pensare di De Laurentiis non è il mio. Non posso dire di più, ma la mia scelta è anche perché lui mi ha spinto a farla. Non avevo voglia di restare un minuto di più con lui. Ora sono felice di essere qui". "E' stata - ha aggiunto - una mia scelta restare in silenzio e non pensare a tutto quello che stava succedendo. Per Sarri posso avere solo buone parole, mi ha fatto crescere e gli mando un grande saluto. Se si è arrabbiato mi dispiace", ha detto ancora l'argentino rispondendo ad una domanda sull'amarezza del tecnico del Napoli per non aver ricevuto una sua telefonata durante la trattativa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA