Lavoro: Ue, offerta stabile a 2,1% nel II trimestre 2018

Lavoro: Ue, offerta stabile a 2,1% nel II trimestre 2018

BRUXELLES - L'offerta di posti di lavoro nella zona euro nel secondo trimestre 2018 è stabile a 2,1% rispetto al trimestre precedente. Lo comunica Eurostat. Nessun cambiamento anche nella Ue-28, a 2,2%. Tra gli Stati membri i cui dati sono comparabili, il numero più alto di posti vacanti è stato registrato in Repubblica Ceca (5,4%), Belgio (3,5%), Olanda (3,1%) e Germania (2,9%). Il numero più basso invece in Grecia (0,7%), Bulgaria, Spagna e Portogallo (tutti a 0,9%). Il dato italiano, non comparabile con gli altri per la diversa metodologia di calcolo, è stabile a 1,2%.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA