Mazzette operazioni, coinvolti 4 medici

Mazzette operazioni, coinvolti 4 medici

(ANSA) - SALERNO, 5 APR - Quattro medici, alcuni dei quali in servizio all'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno, sono destinatari di provvedimenti cautelari per concussione: avrebbero chiesto mazzette per accorciare i tempi di attesa degli interventi chirurgici. L'inchiesta dei carabinieri del Nucleo investigativo di Salerno che hanno notificato oggi i provvedimenti ha svelato il sistema utilizzato dai medici per aggirare le liste d'attesa per gli interventi sui pazienti ammalati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA