Mercoledì 12 Giugno 2013

Militare riconosce attentatore La Rosa

(ANSA) - ROMA, 12 GIU - E' stato riconosciuto da almeno un militare italiano scampato sabato scorso all'attentato, l'afghano arrestato con l'accusa di aver lanciato la bomba che ha ucciso il capitano La Rosa e, ieri, l'ordigno contro un Lince. La Procura di Roma si accinge ora a chiedere, tramite rogatoria internazionale, gli atti delle autorità afghane. Gli inquirenti stanno studiando anche il modo di poter sollecitare l'estradizione dell'attentatore.

© riproduzione riservata