Mps: nessun piano B, da bond 1 miliardo

Mps: nessun piano B, da bond 1 miliardo

(ANSA) - MILANO, 23 NOV - Mps non ha allo studio un 'piano B' nel caso in cui il piano di cessione delle sofferenze e l'aumento da 5 miliardi di euro non dovessero andare in porto. "Ad oggi, non sono allo studio operazioni alternative" si legge nelle integrazioni ai documenti predisposti da Mps per l'assemblea del 24 novembre su richiesta della Consob. L'istituto senese rende anche noto di aspettarsi una adesione all'offerta di conversione volontaria dei bond subordinati in azioni per un valore nominale di 1.057 milioni di euro su 4.289 milioni di euro di bond destinatari della proposta. Mentre il costo del salvataggio viene stimato in 448 milioni. Sul tema della conversione un contributo è atteso anche dalle Generali, titolari di bond per circa 400 milioni di euro. "Guarderemo i termini di conversione e insieme al cda prenderemo la nostra decisione. Vogliamo partecipare a una soluzione per Monte dei Paschi" ha detto il ceo di Generali Philippe Donnet.


© RIPRODUZIONE RISERVATA