Sabato 23 Novembre 2013

Pd, decadenza si vota 27, no ricatti Fi

link

(ANSA) - ROMA, 23 NOV - "Il 27 novembre voteremo la decadenza di Berlusconi. E' la conseguenza naturale della condanna definitiva per frode fiscale. Fi continua intanto a ricattare il paese ma la legge di stabilità e il governo non possono essere ostaggio degli interessi personali del cavaliere'': così Danilo Leva responsabile Giustizia del Pd.

© riproduzione riservata