Mercoledì 13 Agosto 2014

Renzi, no a chi scommette su fallimento

(ANSA) - ROMA, 13 AGO - Gli operai e le operaie "non stanno semplicemente costruendo un'opera, non solo padiglioni, ma stanno costruendo e restituendo l'orgoglio a un Paese che ne ha bisogno come il pane; ce la faremo, non lasceremo il futuro ai gufi e a chi scommette sul fallimento. Siamo al lavoro, sarà tutto pronto per il 1 maggio 2015". Lo dice il premier Matteo Renzi in visita al cantiere Expo a Milano.

© riproduzione riservata