Mercoledì 27 Gennaio 2010

Con Sergio Sgrilli risate
al Boba: guarda il video

Sergio Sgrilli ha aperto la stagione 2010 del programma di cabaret del Bobadilla di Dalmine: il comico toscano è intervenuto a «I matti sono fuori (ogni riferimento a persone e comici è puramente intenzionale)» proseguendo una stagione che ha fin qui visto alternarsi Pino Campagna, Paolo Migone, Pucci e Andrea Di Marco, secondo la solita formula che alterna nomi noti e meno noti, di prima e seconda fascia.

Con Sgrilli si è voluti ripartire da un «big». Il 42enne comico-musicista (ha suonato nei tour di band e cantanti importanti, prima di capire che per lui l'approdo a una carriera di solista era nel cabaret) ha avuto il suo momento di massima notorierà negli anni d'oro di Zelig nella prima metà dello scorso decennio (ma aveva già debuttato in Seven Show su Odeon Tv, il vero programma-vivaio della tv degli anni ‘90).

Non se ne è fatto travolgere, restando fedele al suo stile, che dà il meglio di sé dal vivo e nella satira di costume. «L'ultimo dei freaks», il suo monologo di battaglia, ne è dimostrazione.

r.clemente

© riproduzione riservata