Sabato 26 Aprile 2014

Al via il Festival delle biblioteche

Un mese di iniziative per i bimbi

Il logo di Bibliofestival

Tutto è pronto per la 13° edizione di Biblofestival, il festival delle biblioteche del Sistema bibliotecario intercomunale dell’area di Dalmine. In 14 comuni della provincia bergamasca, dal 24 maggio al 15 giugno, verranno proposti 44 appuntamenti tutti ad ingresso gratuito.

«Dal libro al racconto, dal teatro ai più importanti scrittori per bambini e ragazzi, dagli workshops d’arte al teatro di strada nelle piazze e nei parchi di ben 14 Comuni, l’intento è quello di costruire città nella città e pensare strade piene di gente di ogni età e di ogni colore, strade piene di gente accogliente, aperta e solidale, strade come luoghi per giocare con giardini e prati profumati dove correre liberamente, strade come puzzles di libri, il tutto per realizzare un unico, grande, fantastico e divertente Biblo-Festival, che sappia andare oltre la dimensione del tempo e dello spazio per (ri)abbracciare, attraverso suoni e atmosfere misteriose e magiche, luci e ombre, il fantastico mondo dei bambini, superando le paure e le ansie», spiegano Alessandro Cividini, Vicesindaco del Comune di Dalmine e Presidente della Conferenza dei Sindaci e Paola Ferrario, Eraldo Maffioletti e Daniela Stancheris, direttori artistici della rassegna.

Organizzata e promossa dal Sistema Bibliotecario dell’area di Dalmine e dai comuni e biblioteche di Arcene, Azzano San Paolo, Boltiere, Comun Nuovo, Curno, Dalmine, Lallio, Osio Sopra, Osio Sotto, Paladina, Stezzano, Urgnano, Verdello in collaborazione con Fondazione Dalmine, la 13° edizione di Biblofestival è patrocinata da Regione Lombardia - Assessorato Culture, Identità e Autonomie della Lombardia e sostenuta dagli sponsor Tenaris Dalmine, Fra.Mar, Internavigare, Serim, I libri di Mauro, SerCar, Spazio Terzo Mondo, BCC Treviglio, Punto Equo.

La manifestazione, giunta alla sua tredicesima edizione, è diventata un appuntamento fisso non solo per la popolazione dei comuni coinvolti, ma per l’intera provincia. In quindi giorni si svolgerà infatti un cartellone denso di spettacoli ed iniziative, con ben 44 appuntamenti in programma: 26 spettacoli (di narrazione, teatro di strada e giocoleria), 13 laboratori ludici, 4 incontri con gli autori, 1 caccia la tesoro.

Tantissimi gli ospiti coinvolti: dagli autori e illustratori Huck Scarry, Febe Sillani, Simone Frasca, Anna Lavatelli, agli artisti Har Baje, Adriana Zamboni, Filippo e Federico Benuzzi, Claudia Facchini, Roberto Anglisani, alle compagnie teatrali La Baracca - Testoni Ragazzi, Alice nella città di Cremona, Il Melarancio, Madame Rebiné (Francia), RasOterrA (italia/Francia), Elsinor Teatro, Olivia Ferraris - Compagnia di Circo Teatro Comico Poetico Milo & Olivia, Orto delle Arti/Stradevarie, Teatrale Stilema, Antonella Donghi Gruppo Tirit’Ere, Lady Cocktail in “Les Filles du 2éme”(Belgio), Teatro del Drago agli enti collaboratori Ludobus GIOCHINGIRO a cura di ALCHIMIA Cooperativa Sociale, Orto Botanico “L. Rota” di Bergamo, Gruppo Speleologico Valle Imagna e Fondazione Dalmine.

Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito. Per informazioni è possibile consultare i siti www.biblofestival.it, www.sbi.areadamine.bg.it, www.provincia.bergamo.it, oppure contattare il numero tel. 035/6224840.

© riproduzione riservata