Lunedì 05 Maggio 2003

La migliore idea, non avere idee Stage intensivo con Fabio Comana

La capacità di suscitare il riso nello spettatore passa necessariamente dall’accettazione del proprio sentirsi ridicoli, miseri, inadeguati. E nel suo superamento, verso la conquista di una presenza scenica aperta, attenta a cogliere negli altri attori, nello spazio, nel pubblico, ogni minima occasione per giocare, per divertire. La comicità più interessante avviene malgrado noi, ma noi abbiamo bisogno di una grande concentrazione e tecnica affinchè ciò avvenga. In diversi anni di professione e pedagogia ho maturato la convinzione che la ricerca di un teatro vivo e comunicativo non si nutra necessariamente di idee originali e buone battute. Ci vuole anzitutto una presenza scenica degli attori fondata sul reciproco ascolto e sulla complicità. La strada che propongo per arrivarci passa dall’accettazione del vuoto, del nulla. Un vuoto però estremamente concentrato e ricco di energia, come quello dei buchi neri, che risucchia verso di sè la materia, nel nostro specifico l’attenzione e la curiosità dello spettatore.

Di solito gli attori sprecano una gran parte di energia cercando di imporre la propria presenza, aggredendo il pubblico e trascurando i compagni di scena! Io cerco esattamente l’opposto. Si lavorerà su due fronti: le tecniche del corpo comico (ritmi, tempi e controtempi, disequilibri, adattamento, ecc.) e le improvvisazioni (scoperta del pubblico, fiasco, presentazione del «nulla»).

Un percorso di ricerca, attento alle caratteristiche di ognuno, di un modo di stare sulla scena utile non soltanto a chi vuol far ridere.

Per altre informazioni ed iscrizioni, contattare la segreteria di Erbamil - 035/573876

Date dello stage: 23-24-25 maggio 2003

Orari del seminario: ven 19.30/22.30; sab 15.00/19.00; dom 15.00/19.00

Luogo: Ponteranica, presso l’Auditorium Comunale

Costi: 120 euro - 100 euro ex allievi con tessera

L’iscrizione prevede la spedizione di un acconto dell’importo di 30euro tramite vaglia postale entro una settimana dall’inizio dello stage. Il vaglia postale deve essere intestato a: Compagnia teatrale Erbamil Via Valbona 73, 24010 Ponteranica, (BG).

(05/05/2003)

f.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags