Furto di biciclette... dentro un carcere 6 arresti in Piemonte, una è bergamasca

Furto di biciclette... dentro un carcere
6 arresti in Piemonte, una è bergamasca

Nei guai 6 giovani diretti a un rave party, l’accusa: hanno superato la recinzione della casa circondariale di San Michele ad Alessandria per rubare biciclette da una rastrelliera. Tra loro una ragazza bergamasca.

I mezzi si trovavano nel posteggio interno ed erano quelli usati dai detenuti che beneficiano dei permessi per lavorare all’esterno. Secondo quanto ricostruito dal quotidiano Il Secolo XIX che ha diffuso il 17 agosto la notizia, i 6 giovani - tre ragazzi e tre ragazze, tra cui una 21enne di Ponteranica - la notte di Ferragosto erano arrivati da varie province del centro-nord e si erano incrociati alla stazione di Alessandria, con l’intenzione di prendere parte a un rave party in zona.

Passando a piedi davanti al carcere, avrebbero notato le belle bici sulla rastrelliera interna e sarebbe scattato il tentativo di furto. Immediato l’allarme: in cinque sono stati bloccati mentre si allontanavano con un paio di biciclette, il sesto – keniota, l’unico straniero del gruppo – è stato fermato mentre era ancora all’interno del carcere.

Il giudice ha convalidato l’arresto e rinviato l’udienza, disponendo l’immediata scarcerazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA