Giovedì 26 Novembre 2009

A Castione arriva
il mercatino di Natale

Manca ancora un mese al 25 dicembre, ma a Castione della Presolana non si direbbe: tutto è già pronto per «Il Natale è di casa», mercatino natalizio ai piedi delle Orobie che ormai da nove anni inaugura la stagione invernale. Si comincia, come tradizione vuole, l’ultimo fine settimana di novembre (quindi, sabato 28 e domenica 29 novembre) per poi bissare durante il lungo ponte dell’Immacolata, dal 5 all’8 dicembre.

In questi periodi i mercatini rimarranno aperti tutto il giorno con orario continuato, dalle 10 del mattino alle 20. L’iniziativa è organizzata dalla Turismo Presolana e dal comune di Castione, ma trova il supporto di molti altri enti quali la Provincia di Bergamo, la Comunità Montana Valle Seriana e la Camera di Commercio.

Gli espositori saranno in tutto 33 («benché le richieste – precisano gli organizzatori – fossero molte di più, abbiamo dovuto dire di no per mancanza di spazi espositivi») e riempiranno le casupole di legno con i loro manufatti: omaggio alla tradizione ma anche all’estro più creativo e all’abilità nel trasformare materiali come il legno, la cera o il vetro in preziosi capolavori di arte manuale, rigorosamente lavorati artigianalmente.

Durante la manifestazione, sul piazzale Donizetti di Bratto sarà possibile vedere gli artisti all’opera e acquistare candele, oggetti in pasta di sale o decorati con decoupage, palline di Natale, idee regalo e chi più ne ha più ne metta, senza dimenticare la gastronomia.

In ognuno dei giorni della manifestazione sono infattii appuntamenti musicali: ad inaugurarli, sabato alle 15,30, sarà il coro locale La Presolana, cui faranno seguito, durante il proseguo dei mercatini, «Le Baghèt» o cornamuse bergamasche, il Gruppo Folcloristico «L’Era del 900» e molti altri. In calendario tuttavia non solo musica: sabato 5 dicembre alle 21 andrà in scena presso il cinema teatro «Agli abeti» lo spettacolo teatrale «Anche i ricchi ballano», a ingresso libero.

r.clemente

© riproduzione riservata