Venerdì 07 Gennaio 2011

Tutte le mostre aperte
in città e in provincia

Ecco tutte le mostre visitabili in città e in provincia nel week-end dell'8 e 9 gennaio.
 
A BERGAMO...

«DORME SEPOLTO E MORDE ANCORA»
Allo Spazio Viterbi del Palazzo della Provincia, via Tasso, 8, mostra «Dorme sepolto e morde ancora - Le figure della morte secondo Pierre Lefèvre», aperta fino al 9 gennaio. Orari: da martedì a venerdì 15-19; sabato, domenica e festivi 10-12; 15-19, lunedì chiuso.

«L'ALTRO MERCATO» DI DANIELA NOVELLO
Studio Vanna Casati, via Borgo Palazzo 42, mostra «L'altro mercato» della scultrice Daniela Novello, aperta fino al 16 febbraio. Orari: lunedì, e dal mercoledì al sabato 16,30-19,30. Chiuso il martedì.

«START 2011», PERSONALE DI STEFANO VITALI
Alla Galleria Borgo d'Oro, di via Borgo S. Caterina, disegni, sculture, olii su tela dell'artista bergamasco Stefano Vitali, aperta fino al 16 gennaio. Orari: 10,30-12,30 e 16,30-21.

CESARE BENAGLIA E GLI INSETTI
Al Museo civico di Scienze Naturali «Enrico Caffi», piazza Cittadella, mostra di arte e scienza «Cesare Benaglia e gli insetti - Scolpire la natura», aperta fino al 30 gennaio.

GAMEC, «MUSEO PRIVATO»
Alla Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea, via San Tomaso, 53, tre nuove mostre: «Il museo privato», la passione per l'arte contemporanea nelle collezioni bergamasche; «Le rappel des oiseaux», dell'artista marocchina Latifa Echakhach e opere video di Igor e Svetlana Kopystiansky. Visitabili fino al 14 febbraio. Orari: da martedì a domenica 10-19; giovedì 10-22; lunedì chiuso.

GLI «STRAPPI» DI GUIDO GOSTA
A Villa Luna e Capitones, via Pianone 4, mostra personale di Guido Gosta «Strappi», fotografia e tecniche miste. Visitabile fino al 9 gennaio.

GLI ALTRI
Museo storico, convento di San Francesco, piazza Mercato del Fieno, 6/a, mostra fotografica e documentaria «Gli altri» La transizione del territorio bergamasco da luogo di emigrazione a luogo di immigrazione, aperta fino al 27 febbraio.
 
I TESORI DELL'ACCADEMIA CARRARA AL PALAZZO DELLA RAGIONE
Sala delle Capriate del Palazzo della Ragione, piazza Vecchia, allestimento della selezione di opere raccolte dell'Accademia Carrara di Bergamo, «Vincere il Tempo. I Collezionisti, la passione per l'arte e il dono alla città», a cura di Maria Cristina Rodeschini, aperta fino alla fine del 2011. Orari: da giugno a settembre, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 21; il sabato sino alle 23; da ottobre a maggio, dal martedì a venerdì dalle 9,30 alle 17,30, il sabato e la domenica dalle 10 alle 18. Chiuso il lunedì non festivo.

INSTALLAZIONE DI PIERO ROSSONI
Nella cheisa di Sant'Annta in Borgo Palazzo, installazione «Il Bianco-Luce di Natale», opera di Piero Rossoni, aperta fino al 9 gennaio.

IRAN CONTEMPORANEO
Galleria 27AD, via Broseta 27, mostra «Iran contemporaneo» con opere di Sara Abbasian, Maryam Amini, Fereydoun Ave, Ala Dehghan, Parastou Forouhar, Arash Hanaei, Alireza Jodey e Farsad Labbauf, aperta fino al 31 gennaio.

LA MATERNITÀ DI MARIA NELL'ARTE ANTICA
Galleria Michelangelo, via Locatelli 7/e, mostra «Ecce ancilla domini- La maternità di Maria nell'arte antica». L'esposizione resta aperta fino al 7 gennaio. Orari: martedi- sabato 9,30-12,30 e 15,30-19,30.

LA STORIA IN SCENA 1796-1859
Sede storica dell'Ateneo, piazza Duomo, mostra «La storia in scena 1796-1859» a cura di Maria Mencaroni Zoppetti, Laura Bruni Colimbi, Nazzarina Invernizzi Acerbis. Video installazioni a cura di N!03, studio ennezerotre e Alessandro Bettonagli. Aperta fino al 16 gennaio. Orari: mercoledì, venerdì e sabato 15,30-18,30; giovedì 15,30-21; domenica 10,30-17,30. Per scuole e gruppi al mattino da mercoledì a sabato su prenotazione allo 035.247.490.

LA STORIA NELLA ROCCIA: INCISIONI RUPRESTI A CARONA
Al Civico Museo archeologico, sala Curò, piazza Cittadella 9, mostra «La storia nella roccia: incisioni rupestri a Carona», visitabile fino al 30 giugno.

L'ANNUNCIAZIONE DI CARLO CERESA
Spazio Viterbi della Provincia, via Tasso 8, mostra «Annunciazione - Due dipinti di Carlo Ceresa riscoperti», aperta fino al 9 gennaio. Orari: da martedì a venerdì 15-19; sabato-domenica e festivi 10-12 e 15-19.

L'ARTE IN UFFICIO CON DANIEL EGNÉUS
Uffici Multi-Consulting, via Locatelli 31, esposizione di Daniel Egnéus visitabile in orari di ufficio fino al 17 gennaio.

LE MACCHINE DI LEONARDO DA VINCI
All'Istituto «Leonardo da Vinci», via dei Caniana, 2/b, mostra «Le macchine di Leonardo», aperta fino al 28 febbraio. Orari: sabato 14-18; domenica 10-18. Ingresso libero (scuole su prenotazione 035.259090).

LE OSSESSIONI PLASTICHE DI UMBERTO CARRARA
Alla Galleria Ceribelli, via S. Tomaso 86, mostra antologica di Umberto Carrara «Ossessioni quotidiane. Sculture 1957-1999» aperta fino al 12 febbraio. Orari: da martedì a sabato 10-12,30 e 16-19,30; domenica e lunedì chiuso.

NELLE FOTOGRAFIE LA VITA PASTORALE DI MONS. ROBERTO AMADEI
Nella ex cappellina invernale, attuale sala mons. Frosio della parrocchia cittadina di San Paolo, mostra fotografica sul vescovo mons. Roberto Amadei, aperta fino al 31 gennaio. Orari: tutti i giorni 9-12 e 16-19.

PERSONALE DI LUCA GASTALDO
Sala Manzù della Provincia, passaggio Sora, mostra personale di Luca Gastaldo, vincitore del Premio Bergamo Arte Fiera 2010 dal titolo «Tra suggestioni romantiche e vibrazioni contemporanee», aperta fino al 7 gennaio. Orari: da lunedì a sabato 16-19; domenica e festivi 10-12,30 e 16-19.

PERSONALE DI MARINO BENIGNA
Allo show room foto ottica Skandia, via Borgo Palazzo 104, mostra di Marino Benigna «Sguardo» a cura di Fernando Noris, aperta fino al 10 gennaio. Orari: da martedì a sabato 9-12,30 e 15-19,30. Ingresso libero.

PREMIO DI INCISIONE ALLA GAMEC
Allo spazio ParolaIimmagine, GAMeC, via S. Tomaso 53, esposizione dei lavori della terza edizione del Premio Biennale di Incisione «Sandro e Marialuisa Angelini». La mostra è visitabile fino al 9 gennaio. Orari: da martedì a domenica 10-13 e 15-19. Lunedì chiuso.

PUKAHJRCA 1960
Al Palamonti, via Pizzo della Presolana, mostra fotografica della prima spedizione extraeuropea del Cai Bergamo, aperta fino al 15 gennaio.

ROBERTO BARCELLA. ALLA LUCE DELLA LUNA
All'Atelier Relogo, via Borgo S. Caterina 75/a, mostra di Roberto Barcella, aperta fino al 15 gennaio. Orari: da martedì a sabato 9,30-12,30 e 15,30-19,30.

SCRITTURE VISIVE
Galleria Marelia, via Guglielmo d'Alzano 2b, mostra «Scritture visive» opere di diversi artisti, aperta fino al 12 gennaio. Orari: da lunedì a venerdì 14-20; sabato 15,30-20. Ingresso libero.

UN PROGETTO, DUE ARCHITETTI
Ars, Arte + Libri, via Pignolo 116, mostra «Un progetto» di Bianco + Gotti architetti. L'esposizione resta aperta fino al 15 gennaio. Orari: martedi - venerdi 15-18,30; sabato 10-13 e 15-18,30; domenica 12 e 19 dicembre 10-13 e 15-18.
 
... E IN PROVINCIA

ALZANO LOMBARDO, IL RESPIRO DELLA MATERIA
Alla Mazzoleni Art Gallery, via Locatelli 1, mostra di Irma Servodio «Il respiro della materia», aperta fino all'8 gennaio. Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Domenica e lunedì chiuso.

ARDESIO, RICORDI
Piazza Bonvicino Moretto,esposizione della mostra fotografica «Ricordi» visitabile fino al 6 febbraio.

BOLTIERE, MOSTRA DI OLEOGRAFIE
Alla sede dell'associazione «Il Telaio dell'Angelo», via Monte Grappa, angolo via Manzoni, mostra di oleografie tratte dalle incisioni originali su linoleum di Pablo Picasso, che il poeta dialettale Gigi Medolago ha ricevuto come donazione privata. Aperta fino al 10 gennaio. Ingresso libero.

CASTIONE DELLA PRESOLANA, I PAESAGGI DI ADELIO BONACINA
Alla sala d'arte Cinema agli Abeti, via Provinciale a Bratto, esposizione di opere di Adelio Bonacina, aperta fino al 9 gennaio.

CASTIONE DELLA PRESOLANA, PASSIONE PRESOLANA
Sala congressi di Bratto, via Donizetti, mostra fotografica di Mauro Lanfranchi, aperta fino all'8 gennaio. Orari: dalle 17 alle 21,30.

GANDINO, SPARTITI MUSICALI E FRANCOBOLLI SU GARIBALDI
Al Salone della Valle, mostra di spartiti musicali e collezione filatelica su Garibaldi e il Risorgimento, a cura di Alessandro Ceccotto e il Gruppo Filatelico Valgandino. Aperta fino al 9 gennaio. Orari: 10-12; 16-19.

LUZZANA, SCULTURE IN FERRO DI ROBERTO VOLPI
Museo d'Arte Contemporanea Donazione Meli, Castello Giovanelli, via Chiesa, 3, mostra di scultura di Roberto Volpi. Aperta fino al 30 gennaio. Orari: mercoledì 14-18,30; sabato 9-12,30 e domenica 15-18.

MOZZO, ESPOSIZIONE DI ANGELO BAGIOLI
Centro sociale, via Verdi 2, esposizione di Angelo Bagiolini. La mostra è visitabile fino al 16 gennaio. Orari: dal martedi alla domenica 9-19,30.

PARRE, ALLA SCOPERTA DELLE MINIERE DEL TREVASCO
Nella sala museale, piazza San Rocco, mostra sulle Miniere del Monte Trevasco a cura del Gruppo speleologico Valseriana Talpe, aperta fino all'8 gennaio. Orari: 16-19, domani anche 20,30-22.

PONTE SAN PIETRO, «STORIA DELL'ARTE IN DIECI MINUTI»
Al Centro La Proposta di via San Marco, 1, mostra delle opere realizzate da «I Ragazzi del Venerdì sera» nel laboratorio artistico condotto da Maria Francesca Tassi e Andrea Mastrovito. Aperta fino al 7 gennaio.

ROMANO DI LOMBADIA, GENESI IN PRINCIPIO
Macs- Museo d'Arte Sacra, mostra di Mario Paschetta «Genesi: in principio». L'esposizione è aperta fino al 9 gennaio. Orari: sabato e domenica 9,30-12,30 e 15-19,30. Ingresso libero.

SOVERE, FOTOGRAFIE INTERATTIVE DI SERGIO CORONINI
Al nuovo borgo del Filatoio, mostra fotografica interattiva «Girando Sovere» con opere di Sergio Coronini, visitabile fino al 9 gennaio. Orari: venerdì, sabato e domenica 15-18; 20-22.

STEZZANO, MOSTRA PRESEPI
Auditorium parrocchiale, «Mostra Presepi», esposizione di opere pregiate e artigianali fino al 9 gennaio. Orari: feriali 15,30-18,30; festivi ed epifania 10-12,30 e 15,30-18,30.

STEZZANO, VISIONI D'IPERREALTÀ SURREALE
All'Art&Hotel, via Santuario 43, mostra «Visioni d'iperrealtà surreale» dipinti a olio su tele e tavole di Matteo Bavestrelli, a cura di Achille Rosa, aperta fino al 15 gennaio.

TREVIOLO, IL BAROCCO ANDINO CONTEMPORANEO
Galleria Santini, via Roma 73, esposizione a cura di Sabina Locatelli e Riccardo Scotti «Barocco Andino Contemporaneo» arcangeli, madonne e santi nei dipinti della Scuola di Cuzco, aperta fino all'8 gennaio. Orari: da martedì a venerdì 16-19; sabato e festivi 10-12,30 e 16-19.

ZOGNO, LE FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO MAZZOLENI
Nelle sale della biblioteca Belotti, mostra fotografica «Dettagli» di Alessandro Mazzoleni, aperta fino al 16 gennaio. Orari: nei normali orari di apertura della biblioteca.

r.clemente

© riproduzione riservata