Minacce alla ex compagna, sottoposto agli arresti domiciliari evade 40enne a Locatello

Da una settimana agli arresti domiciliari nella sua abitazione, è stato trovato dai Carabinieri di Sant’Omobono a Locatello: è stato arrestato per strada, fuori da un esercizio pubblico.

Minacce alla ex compagna, sottoposto agli arresti domiciliari evade 40enne a Locatello

Era uscito di casa, andando in un bar e poi per strada, a Locatello, non rispettando la misura degli arresti domiciliari nella propria abitazione a cui era stato sottoposto da una settimana: nella serata di giovedì 21 ottobre i Carabinieri di Sant’Omobono Terme lo hanno arrestato per reato di evasione e riaccompagnato a casa in attesa di rito direttissimo di venerdì 22 ottobre.

Il 40enne, italiano, è stato sottoposto ai domiciliari quale aggravio della precedente misura del divieto di avvicinamento nei confronti dell’ex compagna per i reati di minacce e atti persecutori. Giovedì sera è stato rintracciato dai militari fuori da un esercizio pubblico di Locatello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA