Sabato 10 Agosto 2013

In Tirolo
tra sport e relax

La vista sui prati rigogliosi e le montagne verdi mentre sei sdraiato in una piscina dalla temperatura ottimale e con tanto di trattamento idromassaggio: è questa l'immagine che resta più impressa di una vacanza estiva trascorsa all'Hotel Theresa, 4 stelle Superior, di Zell Am Ziller, in Tirolo.

Relax, clima familiare, centro benessere e massima discrezione sono le caratteristiche di questo accogliente paradiso a 60 chilometri da Innsbruck. Per vivere la montagna d'estate, godendosi la natura ma puntando anche all'assoluto riposo. La struttura è tipica tirolese, con i fiori ai balconi, tanto legno e candele a scaldare le serate stellate. Ogni dettaglio è curatissimo con attenzione anche ai bambini che vengono accuditi in uno spazio Kinder Club dove ogni giorno sono proposte attività. Si può andare a cavallo nelle vicine fattorie oppure nel centro divertimento con scivoli d'acqua non lontano dall'albergo, si può anche pensare a una gita con lo  «Zillertalbahn», un viaggio nel tempo con questo trenino a vapore vale decisamente la pena.

Per gli adulti la scelta è variegata: nei 3000 mq della struttura si può oziare tra le due piscine esterne e quelle interne, con una puntata nella spa e nel centro estetico per poi fare un riposino nel «Giardino del silenzio», tra tisane e cocktail depuranti. Chi invece punta sul fitness ha a disposizione una palestra di 160 mq e svariate proposte sportive: ogni giorno la guida dell'albergo propone una gita diversa e per chi punta sulla mountain bike, l'hotel mette a disposizione l'attrezzatura per avventurarsi nella zona. Preferite i roller? Un giro più rock su una scattante Harley Davidson? Oppure provare l'ebbrezza del deltaplano?

Nessun problema, ma c'è anche chi se ne sta in panciolle, approfittando dei tempi lunghi anche in ambito culinario: colazione internazionale fino a tarda mattina, si attacca con un brunch che diventa pure merenda. La sera la cena è di alto livello con proposte locali interpretate in modo raffinato: si può mangiare a bordo piscina ma anche nelle sale interne con un'accoglienza molto calda e un'attenzione ai particolari e alle esigenze personali, anche alimentari.

Con due consigli: concedersi due chiacchiere con Theresa Egger, che tutti chiamano affettuosamente «la mamma», e che è l'angelo del focolare, simbolo di questa casa di pace e benessere, e pensare a questo posto d'inverno: con la neve che scende lenta, i camini accesi, il fumo che si sprigiona dall'acqua calda delle piscine esterne e la sensazione di benessere che si ha dopo una sauna finlandese, soprattutto se fatta dopo una super sciata sulle tante piste della zona.

Ma torniamo a questa estate ancora da godersi, perché questo è un luogo dove riuscire a staccare la spina o dove cercare anche l'avventura, grazie al vicinissimo impianto dell'Arena Coaster, la pista per slittini su rotaia, per divertirsi nelle discese mozzafiato. Ma anche un'atmosfera che pare stimoli anche il romanticismo. Capita infatti che si trasformi, su richiesta (per info www.theresa.at), in una location perfetta per chiedere la mano alla dolce metà. Con tanto di lanterne che creano cuori sulla montagna e fuochi d'artificio finali. Per una serata con il botto.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags