Minari

Regia: Lee Isaac Chung

Genere: Drammatico

Anno: 2020

Con: Steven Yeun, Yeri Han, Youn Yuh-Jung, Alan S. Kim, Will Patton, Scott Haze, Noel Cho, Darryl Cox, Ben Hall

Ambientato negli Stati Uniti degli anni '80, il film segue la storia della famiglia di Jacob, immigrato coreano che decide di trasferirsi con la famiglia dalla California all'Arkansas. Jacob è un giovane agricoltore ed è determinato ad avviare una fattoria e iniziare una nuova vita. Nonostante veda questo cambiamento come una ricca opportunità, il resto della famiglia non accoglie di buon grado l'imprevisto spostamento nell’isolata regione dell’Ozark. Monica, la moglie, è stanca dell'ottimismo del marito, mentre David e la sorella sono annoiati e senza meta. Jacob, sempre più convinto di far sorgere la fattoria su un terreno non adatto, non solo metterà a rischio le finanze della famiglia, ma anche il suo stesso matrimonio. L'equilibrio già precario, viene ancor più sconvolto con l'arrivo dell'eccentrica nonna, la madre di Monica, che con il suo linguaggio colorito e i modi bizzarri stabilirà un forte legame con David e accompagnerà la famiglia in un percorso di riscoperta dell’amore che li unisce. Diretto da Lee Isaac Chung, con Brad Pitt tra i produttori esecutivi, il film si è aggiudicato una Nomination come Miglior film in lingua straniera ai Golden Globes 2021 ed è vincitore del Gran Premio della Giuria e del Premio del pubblico al Sundance. La vicenda si basa sull’infanzia dello stesso regista, cresciuto proprio in quelle zone d’America.