Isola
«Una telefonata e mi è crollato il mondo Mio figlio Alessandro non c’è più»

«Una telefonata e mi è crollato il mondo
Mio figlio Alessandro non c’è più»

Ore 22.30, suona il telefono di Luigi Lecchi. Da quel momento la sua vita non è più la stessa. Dall’altra parte della cornetta c’è un carabiniere che invita Luigi ad andare a Suisio perché il figlio Alessandro, 14 anni, è rimasto coinvolto in un incidente stradale.

«Una telefonata e mi è crollato il mondo
Mio figlio Alessandro non c’è più»

Ore 22.30, suona il telefono di Luigi Lecchi. Da quel momento la sua vita non è più la stessa. Dall’altra parte della cornetta c’è un carabiniere che invita Luigi ad andare a Suisio perché il figlio Alessandro, 14 anni, è rimasto coinvolto in un incidente stradale.

Bossetti, la difesa chiede l’assoluzione «Se sei innocente non confessare» - Foto

Bossetti, la difesa chiede l’assoluzione
«Se sei innocente non confessare» - Foto

«Massimo, se sei innocente non confessare mai, ti hanno distrutto come uomo e come padre, questo non te lo restituirà nessuno». È stato l’appello …
Precedente Successivo