Lunedì 16 Giugno 2014

Dall’Australia al Salvador... Sbagliato

L’odissea tragicomica degli Orange

La gioia di Van Persie

Salvador? Certo, San Salvador. E fu così che Orin e Melissa Van Lingen finirono nella capitale di El Salvador, uno dei posticini meno tranquilli del pianeta. I due, australiani ma dalle chiare origini olandesi, volevano gustarsi il debutto degli Orange contro i campioni mondiali della Spagna dal vivo, a Salvador, nello Stato brasiliano di Bahia, e invece...

E invece l’agenzia di viaggio australiana alla quale si erano rivolti ha fatto quell’attimo di confusione, e li ha spediti a Saln Salvador. I due si sono resi conto di essere un filo fuori traiettoria durante uno scalo tecnico a Los Angeles. Hanno provato a cambiare i biglietti, ma è stato tutto vano. Morale, si sono dovuti accontentare delle scuse (e auspicabilmente del rimborso dei biglietti) da parte dell’agenzia e di assistere alla partita davanti ad uno schermo tv. Magra consolazione, l’Olanda ha vinto 5-1...

© riproduzione riservata