Sabato 04 Dicembre 2004

Apre la tangenziale «Mura» tra Palazzolo e Telgate

È stata inauguarta a Palazzolo sull’Oglio (Brescia) la nuova tangenziale già soprannominata «Mura», nome che deriva dall’antico borgo medievale di Palazzolo, dal quale inizia il nuovo asse interurbano che tocca anche i comuni di Castelli Calepio, Telgate e Grumello del Monte.Con il presidente della Provincia di Bergamo Valerio Bettoni, sono intervenuti il presidente della provincia di Brescia Alberto Cavalli e i sindaci dei comuni interessati: Alessandro Cottini (Grumello del Monte), Luca Antonio Feroldi (Telgate), Clementina Belotti (Castelli Calepio) e Silvano Moreschi (Palazzolo sull’Oglio). La nuova strada è di grande importanza per l’area, fortemente industrializzata, bisognosa di infrastrutture stradali e spesso congestionata dal traffico, come succede lungo la provinciale n.91 che collega Grumello a Sarnico. Grazie al nuovo raccordo, costruito quasi interamente sul comune di Grumello del Monte, e lungo in totale 900 metri, sarà possibile collegare la strada provinciale n.86, tra Telgate a Palazzolo, con la strada provinciale n.85, che collega il borgo di Mura con Grumello del Monte, passando lungo il confine di Castelli Calepio, e la strada provinciale di Brescia n.99.

Il progetto ha previsto la costruzione di due rotatorie di 25 metri di diametro, una al confine tra i comuni di Palazzolo sull’Oglio, Grumello e Castelli Calepio; la seconda al confine tra Telgate e Palazzolo. Il costo complessivo dell’opera è stato di 1 milione e 600 mila euro, finanziato per un terzo dalla Provincia di Bergamo, per un terzo dalla Provincia di Brescia e per un terzo dal Comune di Palazzolo sull’Oglio.

(05/12/2004)

acampoleoni

© riproduzione riservata

Tags