Mercoledì 01 Febbraio 2006

Blocco del traffico: ducento le multe

Duecento multe, circa 1.300 veicoli controllati. Sono i dati che riassumono l’attività della polizia locale di Bergamo che ha schierato sulle strade 48 vigili, organizzati in 24 pattuglie, in occasione del blocco del traffico. Pochissimi veicoli in circolazione, deserto a Campagnola. Qualche tensione sugli autobus Atb con passeggeri che non volevano pagare il biglietto. Intanto, attenzione a mercoledì 8 febbraio, giornata in cui viene riproposta la «roulette» delle targhe alterne.Non c’erano manifestazioni sportive - come le partite di calcio della serie B - che fatalmente attirano un gran numero per persone verso la città. Con una certa enfasi viene sottolineato che a Campagnola, stavolta severamente chiusa al traffico, non s’è vista sulle strade anima viva, con soddisfazione dei residenti. Ma anche qui, c’è da dire che per la giornata era stata annunciata la chiusura di Oriocenter. Pochissimi veicoli anche in città, sostituiti da comitive in bicicletta e famigliole a piedi. Per la cronaca, viene segnalata qualche tensione tra i passeggeri degli autobus Atb, alcuni dei quali non ne volevano sapere di pagare il biglietto. A Bergamo, tuttavia, diversamente da quanto avviene in altre città, nelle giornate di blocco del traffico, il biglietto del bus non è gratis, ma si paga.Intanto, occhio a mercoledì 8 febbraio, giornata in cui viene riproposta la «roulette» delle targhe alterne.(Fotografie di Pietro Sparaco)(05/02/2006)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags