Martedì 29 Giugno 2010

Nembro, in arrivo nuove case
Nel 2016 a quota 12mila abitanti

Nembro presenta il Piano di governo del territorio. Cardini del Pgt: attenzione all'ambiente, riqualificazione della città esistente e introduzione dei nuovi criteri di compensazione, perequazione ed incentivazione urbanistica previsti dalla norma regionale, per una migliore distribuzione dei valori economici.

Il progetto ha coinvolto cittadini e associazioni, che hanno chiesto di frenare l'urbanizzazione collinare, incentivare la riqualificazione urbana del territorio comunale, mettere a sistema la rete di mobilità, riutilizzare gli edifici industriali dismessi, rivitalizzare i centri storici, valorizzare il Museo delle pietre coti, favorire la creazione di una “rete ecologica” anche nell'area urbanizzata, sostenere il commercio di vicinato.

Il nuovo dimensionamento per le aree residenziali è stato stabilito in base ai reali sviluppi demografici che il nostro Comune avrà nel prossimo quinquennio. La popolazione nel 2016 toccherà 12.128 unità con un incremento di circa 580 residenti a cui corrisponde il bisogno di 350 nuovi alloggi. Le nuove aree edificabili ammontano a 167.000 metri cubi, dei quali 73.700 metri cubi corrispondono ad atti e convenzioni già sottoscritte e presenti nel vecchio Prg. Rispetto al piano precedente, il Pgt inserisce maggiori volumetrie per 19.200 metri cubi e per 39.800 metri cubi rispetto ai fabbisogni abitativi (che nel Prg erano in totale 127.200 metri cubi).

L'approfondimento su L'Eco di martedì 29 giugno

e.roncalli

© riproduzione riservata