Domenica 02 Gennaio 2011

Laurea honoris causa all'arciv. Capovilla
dall'Accademia Russa delle Scienze

L'Istituto Europeo dell'Accademia Russa delle Scienze ha conferito nei giorni scorsi la laurea di “dottore honoris causa” in scienze storiche all'arcivescovo Loris Francesco Capovilla, già segretario di Papa Giovanni XXIII. La decisione del prestigioso riconoscimento si deve al direttore dell'Istituto accademico Nicola Shmeliov, gà consigliere del presidente Mikhail Gorbaciov, che l'ha resa pubblica attraverso il professor Anatoly Krasikov direttore del Centro studi socioreligiosi dell'Istituto.

La proposta ha richiesto alcuni mesi di approfondimento dei testi redatti dall'ex segretario di papa Giovanni XXIII e di lavoro amministrativo oltre che di traduzioni. La laurea di “dottore honoris causa” è stata conferita a monsignor Capovilla – si legge- nella motivazione “in riconoscimento del suo apporto personale allo studio della eredità spirituale del Sommo Pontefice Giovanni XXIII, protagonista della storia del Novecento, promotore del dialogo delle religioni con il mondo contemporaneo, grande operatore di pace”.

Plauso all'iniziativa dell'Istituto europeo attivo a Mosca dal 1987 nell'alveo dell'Accademia Russa delle Scienze (massimo ente pubblico di promozione di ricerca scientifica nel paese, fu creato nel 1724 da Pietro il Grande) è stato espresso dalla Chiesa Ortodossa Russa nella persona del metropolita di Volokolamsk, Ilarione Alfeev, membro permanente del Santo Sinodo e presidente del Dipartimento dei rapporti esterni del Patriarcato di Mosca. Nikolai Shmeliov, che ha voluto datare la pergamena della laurea nella giornata dello scorso 14 ottobre 2010 (data della nascita di Capovilla a Pontelongo, Padova, nel 1915) è uno dei massimi esperti russi di problemi economici, ma è noto anche come scrittore, e autore di romanzi storici.

All'interno dell'Istituto da lui diretto lavorano vari centri di studio che svolgono attività di ricerca nei campi i più diversi: dalla politologia ai problemi ambientali, dalle analisi delle congiunture economiche a quelle dei fattori religiosi nei quadri internazionali geostrategici). Anatoly Krasikov ha ricevuto mandato per organizzare la consegna della laurea all'arcivescovo Capovilla in Italia e insieme a Marco Roncalli, neopresidente della Fondazione Giovanni XXIII di Bergamo, sta valutando contesti differenti che accoglieranno anche momenti consueti come la laudatio e la lectio doctrinalis .

Emanuele Roncalli

e.roncalli

© riproduzione riservata