Lunedì 28 Febbraio 2011

Chignolo: rilievi finiti, tanti i curiosi
Il video del luogo del ritrovamento

Intorno alle 10 di lunedì 28 febbraio i Ris hanno concluso i rilievi  nel campo incolto di Chignolo d'Isola dove sabato pomeriggio Ilario Scotti ha scoperto il corpo senza vita di Yara Gambirasio. Le indagini sono state avviate sabato e sono terminate con la mattina di lunedì quando gli investigatori hanno concluso tutte le ricerche e raccolto tutte le prove utili al caso.

Nel frattempo nella zona di Chignolo, e in particolare in via Bedeschi, prosegue il via vai di gente comune, alcuni curiosi, altri addolorati per il ritrovamento della ragazzina. Sul ciglio della strada tantissimi fiori e messaggi, oltre che peluches per Yara. La strada, bloccata sabato pomeriggio per permettere agli inquirenti di lavorare, è stata riaperta intorno alle 18 di domenica 27 febbraio.

Solo la zona del ritrovamento del corpo è ancora recintata. Qui, da un video che pubblichiamo on line in esclusiva, molto evidenti i segni che ha lasciato il cadavere sulla terra incolta. Al centro, nell'area segnalata dalle bandierine della polizia scientifica, un fiore bianco per Yara.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata