Mercoledì 29 Giugno 2011

Ponteranica, fotomontaggio col Duce:
il consigliere comunale non si dimette

È finito con «buffoni» e sulle note di «Bella ciao» il Consiglio comunale di lunedì 27 giugno a Ponteranica. Ad accendere il pubblico della sala consiliare la vicenda del consigliere del gruppo di maggioranza «Vivi Ponteranica» Nicola Locatelli, che sul suo profilo Facebook aveva pubblicato un suo fotomontaggio in camicia nera, accanto al volto di Benito Mussolini.

A portare in consiglio comunale la questione è stato il gruppo di minoranza «Per Ponteranica Orizzonti Nuovi» che ha presentato una mozione per chiedere le dimissioni del consigliere Locatelli. Dimissioni motivate dal fatto che, come ha sostenuto Perego, «il consigliere vanta attraverso le pagine di Facebook la sua predilezione per le idee e per il movimento fascista: idee non compatibili con la carica di consigliere comunale e, fatto ancor più grave, con la sua delega alle Politiche giovanili e ai rapporti con le parrocchie».

Locatelli non era presente in aula e la richiesta di dimissioni è stata respinta. Nella mozione finale emendata e votata solo dalla maggioranza «si chiede di biasimare il comportamento di Locatelli e si invita il consigliere comunale ad assumere un atteggiamento più consono al suo ruolo, oltre che di cancellare il materiale in Facebook».

Leggi di più sull'Eco in edicola mercoledì 29 giugno

m.marzulli

© riproduzione riservata