Venerdì 16 Dicembre 2011

Lunedì a rischio
Call center Cups

Gli Ospedali Riuniti di Bergamo, in vista della giornata di sciopero del personale del Pubblico Impiego, proclamata per lunedì 19 dicembre dalle Organizzazioni Sindacali FP CGIL, CISL FP, UIL FPL, UIL PA e CISL Medici e dalle Confederazioni UGL, CISAL, CSA, CONFSAL, assicurano agli utenti l'erogazione delle cure e dei servizi essenziali, ma segnalano il rischio di possibili disagi e rallentamenti nelle prestazioni. In particolare potrebbe essere ridotta o sospesa l'attività del Call Center del Cups.

Sarà comunque possibile prenotare regolarmente visite ed esami direttamente agli sportelli di Largo Barozzi e ritirare i referti agli sportelli dedicati situati all'ingresso 28. Al Centro Prelievi gli accessi degli utenti esterni verranno limitati in rapporto alla prevista adesione del personale del Dipartimento di Medicina di Laboratorio e non verranno eseguiti prelievi di sangue, né ricevuti campioni biologici.

Verranno comunque garantite le seguenti prestazioni: esecuzione dei prelievi di sangue e ricezione dei campioni biologici urgenti, solo se segnalata l'urgenza dal medico curante sulla ricetta, esecuzione dei prelievi per monitoraggio della terapia anticoagulante e antiblastica, esecuzione di PAP test, Spermiogrammi, Tamponi cervico-vaginali per esame colturale già prenotati e ricezione dei campioni per esami cito-istologici, purchè richiesti su ricetta separata dagli altri esami.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags