Lunedì 03 Giugno 2013

Variante di Clusone-Rovetta
Approvato il progetto esecutivo

La Giunta provinciale di lunedì 3 giugno 2013, su proposta dell'assessore alla Viabilità e Trasporti Giuliano Capetti, ha approvato il progetto definitivo-esecutivo delle opere di completamento previste nell'ambito della realizzazione della variante di Clusone e Rovetta alla ex Ss 671 «Della Valle Seriana».

«Gli interventi, previsti nel progetto della variante per l'importo complessivo di 305 mila euro, ma non eseguiti per via della revoca del contratto alle imprese aggiudicatarie, sono necessari per rendere la variante pienamente funzionale, visto che il mancato completamento della vasca di laminazione può pregiudicare sia la sicurezza della circolazione che compromettere la stabilità del corpo stradale e la funzionalità delle opere idrauliche già realizzate», spiega l'assessore Giuliano Capetti.

I lavori consistono nell'adeguamento delle barriere di sicurezza nel tratto a protezione della vasca di laminazione del torrente Cadregone, nella posa di un sistema di laminazione mediante paratoia e scarico del torrente Cadregone e nella sistemazione dell'imbocco del torrente Biellone a Rovetta, due torrenti che in passato hanno dato luogo a tracimazioni.

La Giunta provinciale ha inoltre preso atto che con determinazione dirigenziale 986/2013 è stato approvato il progetto esecutivo per interventi di messa in sicurezza a progressive diverse lungo la Sp 20 «Sant'Omobono-Brumano» per l'importo di 65 mila euro.

Il progetto prevede la realizzazione di un muro di sostegno di circa 45 metri di lunghezza e altezze che variano dai 5 metri in prossimità del ponticello per entrare a Brumano fino a 1 metro alla fine dell'intervento, e l'allargamento e la rettifica della sede stradale, attualmente particolarmente stretta, a 6,50 metri.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata